Pagina principale
Richiedi informazioni








 

REQUISITI ESSENZIALI CHE DEVE AVERE L'ALOE PER ESSERE IMPIEGATA

Se possedete una pianta,che deve avere almeno 5 anni, le foglie vanno raccolte la sera dopo il tramonto e almeno dieci giorni dall'ultima annaffiatura. Le piante che noi coltiviamo e utilizziamo per la raccolta, sono PIANTATE DIRETTAMENTE IN TERRA (non in vasi), concimate in modo BIOLOGICO, NON HANNO MAI SUBITO TRATTAMENTI CHIMICI e hanno un'età superiore ai 10 ANNI. Solo rispettando tutte queste condizioni otterrete un OTTIMO FRULLATO.


RICETTA dell'Aloe Arborescens fatta con foglie fresche:

Circa 350 gr. di foglie fresche di Aloe Arborescens;
500 gr. di miele biologico (ottimo è Acacia o Millefiori);
40-50 ml(cc) di distillato alcolico (grappa, whsky, ecc.);


LA PREPARAZIONE: (va effettuata al buio)

Si puliscono le foglie con un panno ASCIUTTO e si tolgono le eventuali parti di scarto insieme alle spine laterali. Si sistemano a pezzetti in un frullatore, si aggiunge il distillato alcolico, poi il miele, il tutto si frulla fino ad ottenere una crema omogenea. Il frullato ottenuto va messo in un barattolo di vetro scuro, altrimenti va foderato perchè non veda la luce e tenuto in frigo.


USO:

Dopo aver ben mescolato il prodotto, prenderne tre cucchiai da minestra al giorno mezz'ora prima dei pasti fino all'esaurimento del barattolo. Per chi lo assume la prima volta, è consigliato assumerne un cucchiaio da dessert anzichè da minestra, per vedere l'eventuale reazione dell'organismo. Una volta terminato il barattolo, sospendere per circa 5-10 giorni, dopo di ché se ritenete necessario, ripetere la ricetta.

(La ricetta, la preparazione e l'uso è stata tratta dal libro "DI CANCRO SI PUO' GUARIRE" di Padre Romano Zago).
 

E' BUONA NORMA, PRIMA DI APPLICARE I RIMEDI DA NOI CONSIGLIATI  E PROPOSTI, AVVERTIRE IL PROPRIO MEDICO CURANTE E NON DIMENTICARE CHE SI TRATTA DI RIMEDI COMPLEMENTARI E NON SOSTITUTIVI.

la raccolta delle foglie avviene al buio: Le foglie dell'Aloe